LO SPORT DA LEGGERE

Logo-don-Bosco-150x150Lo Sport nella Letteratura – idee da leggere

La ASD DON BOSCO NULVI suggerisce alcune interessanti letture, sperando possa essere cosa gradita. Lo saranno, certamente, eventuali suggerimenti e segnalazioni. La migliore delle idee, comunque, resta sempre quella di fare una scappata in Biblioteca! (…oppure cercare nel suo portale).
Buona lettura

Sezione Calcio (tecnica)

La didattica del giuoco del calcio. Tecnica e tattica secondo la scuola di Coverciano – di Ignazio Argiolas et altri (Ed. Correre – 2010)

Il calcio. Un gioco-sport per l’attività motoria di base – di Ignazio Argiolas et altri (Ed. Scuola Sarda – 2011)

Tecnica e didattica delle abilità motorie del gioco del calcio – di Ignazio Argiolas ed Enzo Molinas (Ed. Soc. Stampa Sportiva – 2002)


Sezione Calcio (saggistica)

Fútbol “Storie di calcio” – di Osvaldo Soriano
«Non amo lavorare troppo, né correre per i corridoi di uno stadio, né forse capisco di sport quanto l’incarico richiederebbe. Ma so inventare storie bellissime»

Splendori e miserie del gioco del calcio – di Eduardo Galeano
« …si ferma il respiro del Paese, tacciono i politici, i cantori e i ciarlatani da fiera, gli amanti frenano i loro amori e le mosche interrompono il volo»

Lettera ad un giovane calciatore – di Darwin Pastorin
“Ti vedo a centrocampo, i capelli arruffati alla Maradona, prendi la palla e detti il passaggio, indichi al compagno quale zona coprire, contrasti con decisione un avversario pronto al contropiede. E mi chiedo: perché, durante la mia carriera, non sono mai tornato sui campi a torto chiamati minori, a raccontare di voi e dei vostri sogni?”

Gaetano Scirea – Il gentiluomo – di Darwin Pastorin
“30 anni senza Gaetano Scirea. Un campione sul campo e nella vita, morto in un incidente stradale su una strada polacca, quando era vice allenatore della sua Juve, il 3 settembre 1989. Mundial in Spagna nell’82, tanti scudetti e tante coppe, mai espulso pur giocando in difesa, da libero. Un giocatore esemplare, perfetto, corretto. Un Angelo Calciatore”

Lettera a mio figlio sul Calcio – di Darwin Pastorin
“Il calcio vive di passioni vissute in un attimo, nello spazio di una partita, in un dribbling, una finta, un gol. Ma il calcio vive anche di ricordi. Ciascuno di noi ha nel cuore momenti particolari del passato: un campione, una partita, una vittoria. Per questo il gioco del calcio sembra sempre uguale, pur essendo così diverso oggi dal più o meno recente passato. C’è però una cosa, nel calcio, che non cambia mai: la passione. Una passione che accomuna tutti, uomini e donne…”

I portieri del sogno – Storie di numeri 1 – di Darwin Pastorin
“… in porta hanno giocato Che Guevara, Vladimir Nabokov, Evgenij Evtusenko, Albert Camus e Sandro Veronesi. E ancora: Giuliano Terraneo (Torino, Milan, Lecce) scriveva poesie e José Chilavert, che parlava di calcio e politica nelle scuole e nelle fabbriche con Augusto Roa Bastos, chiese, un giorno, un libro di Umberto Eco con dedica… Non solo: la storia di René Higuita, portiere-goleador colombiano, che incontrò in carcere Pablo Escobar, re del cartello di Medellín e a Wembley si esibí nel “colpo dello scorpione”; e via via i miti da Banks a Zoff, da Buffon a Jašin. Ma anche Gilmar, campione del mondo con il Brasile nel ’58 e nel ’62, che si innamorò della cugina dell’autore, o Moacyr Barbosa, eroe mancato, protagonista dell’indimenticabile finale del 16 luglio 1950, che segnò una nazione e decretò la fine di un uomo.
Prefazione di Gigi Buffon (“Il Numero uno dei Numeri uno – Francesco Repice)

La solitudine dell’ala destra – di Fernando Alcitelli
«Storia poetica del calcio mondiale»

Storie mondiali. Un secolo di calcio in 10 avventure – di Federico Buffa e Carlo Pizzigoni
Dieci storie, il Calcio da Obdulio Varela a Zidane

Dura solo un attimo, la gloria. La mia vita – di Dino Zoff
“Ho giocato a calcio per quarant’anni, di cui undici di fila, senza riposarmi mai, nemmeno per una domenica, nemmeno con la febbre e con gli acciacchi. Quarant’anni trascorsi con la faccia affondata nell’erba, o nel fango, o sulle righe di gesso dell’area di rigore, con gente pronta a staccarti la testa pur di arrivare un secondo prima di te su una palla. Qualche volta ho perso, più spesso ho vinto, ma questo non è così importante!”

Sognando la finalissima | La sfida decisiva  | L’ora della rivincita |  La nuova squadra | Intervista con il campione | Inizia il campionato | In trasferta a ParigiIl grande ritorno | E ora… tutti in Brasile!  | Un campionato difficile | Arriva il nuovo capitano | Calcio d’inizio  – di Luigi Garlando 
Serie per i ragazzi

Sezione Atletica

Atletica sarda da non dimenticare – di Gianni Usala
Il racconto sull’atletica sarda, dal 1950. Cinquant’anni di resoconti riportati nei quotidiani e nelle riviste specializzate. Tante le foto e titoli dei giornali dell’epoca.

Nota: descrizioni e testi appartengono ai legittimi proprietari.

Sito ufficiale della Don Bosco Nulvi - Centro Formazione Calcio | Progetto "Don Bosco Anglona" #WeAreDonBoscoNulvi #IBambiniNonGuidano